02-87169509

 1-Premessa

I rapporti commerciali fra “Cpjed Milano” ed i clienti sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni generali di vendita, escludendo qualsiasi altra pattuizione, se non concordata in forma scritta; anche l'inserimento di un ordine on line, implica l'accettazione integrale delle seguenti condizioni, le presenti condizioni generali di vendita annullano e sostituiscono ogni precedente accordo, verbale o scritto, intercorso tra le parti. Gli ordini e le forniture che deriveranno dalla sua esecuzione sono governati solo ed esclusivamente dalla legge Italiana con espressa esclusione delle sole disposizioni di legge che potrebbero rimandare a legislazioni diverse da quella Italiana.

2-Cliente

Cpjed Milano” si rivolge principalmente e pertanto regola le seguenti condizioni di vendita a soggetti titolari di partita I.V.A. ( Società, Liberi Professionisti,  Enti Pubblici), senza escludere la fascia di clienti consumer che comunque dovranno attenersi  alle disposizioni regolate per soggetti con partita I.V.A. pertanto non si applicheranno tutte le normative a tutela dei consumatori tra cui, in particolare, D. Lgs. N. 206 del 2005. Ogni cliente garantisce, assumendosi ogni responsabilità inerente e tenendo indenne “Cpjed Milano” da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, che i propri dati, forniti all’atto dell’accettazione delle presenti condizioni generali, sono veritieri e permettono di individuare la vera identità del cliente stesso il quale si impegna altresì ad informare immediatamente e in forma scritta “Cpjed Milano” di ogni variazione dei dati forniti.

3-Responsabilità

Cpjed Milano” non è responsabile di alcun danno o perdita, diretta e/o indiretta, derivante dalla vendita di beni e servizi proposti nel catalogo pubblicato nel sito www.cpjed.it, anche per ritardata e/o mancata consegna del prodotto, né per la corrispondenza della merce alle specifiche pubblicate nel sito, né per qualsiasi altro fatto non imputabile in via diretta alla “Cpjed Milano”. Inoltre “Cpjed Milano” non è responsabile per la corrispondenza della merce alle specifiche di prodotto rilasciate in origine dai rispettivi produttori e da questi pubblicate, sul sito Internet o comunque esposte e pubblicizzate così come non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile (a titolo di esempio) per: malfunzionamenti, interruzioni dei servizi, degrado di prestazioni anche dovute a forza maggiore o a caso fortuito, quando non a questa direttamente imputabili per suo dolo o colpa grave.

4-Informazioni Tecniche

Le informazioni tecniche inserite nel sito internet www.Cpjed.it, sono ricavate dalle informazioni pubblicate dalle case produttrici dei beni inseriti nel nostro catalogo. “Cpjed Milano”, pertanto, si riserva la facoltà di modificare/adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei prodotti del catalogo, in base a quanto sarà comunicato dai produttori, anche senza preavviso alcuno.

5-Ordini

Gli ordini sono accettati solo ed esclusivamente se inviati in forma scritta a mezzo fax/posta/e  o tramite Internet  o ricevuti in forma elettronica. Il cliente che invia l'ordine “on line”, al termine della procedura riceverà tramite posta elettronica (e-mail) una comunicazione di conferma attestante l’avvenuta ricezione dell’ordine e l’attribuzione del relativo "numero d'ordine". Gli ordini di acquisto a “Cpjed Milano” vengono emessi mediante l’uso congiunto di un codice di identificazione cliente (UserID) e di una parola chiave (Password) scelta dal cliente stesso il quale è a conoscenza che la disponibilità di entrambe da parte di terzi consentirebbe a questi ultimi di emettere ordini regolari che pertanto vincolano il cliente, identificato da UserID e Password, ad accettare il ricevimento della merce ordinata e al pagamento di quanto dovuto. Il Cliente è perciò obbligato a conservare sia il codice di identificazione che la password con la massima diligenza, mantenendoli entrambe segreti per tutta la durata del rapporto con “Cpjed Milano” ed a comunicare immediatamente a quest’ultima in forma scritta ogni eventuale ipotesi di smarrimento o indebita sottrazione dei medesimi UserID e Password

6-Prezzi

I prezzi e gli sconti possono essere modificati in qualsiasi momento, senza alcun preavviso. Nella vendita di merce ai clienti di S. Marino in territorio San Marino, in ottemperanza al D.M. 24.12.1993, viene obbligatoriamente richiesta la restituzione presso la sede sociale di “Cpjed Milano”, di una copia della fattura debitamente vidimata dall'Ufficio Tributario di San Marino entro 4 mesi dalla cessione dei beni. Nulla ricevendo, l'evento verrà segnalato all'autorità competente in base alla medesima normativa. “Cpjed Milano” si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso. Nel caso in cui venga pubblicato un prezzo errato in quanto inferiore rispetto al prezzo corretto in misura superiore o uguale al 50% e/o in misura comunque riconoscibile e/o in misura chiaramente irrisoria, per qualsivoglia ragione (errore nei nostri sistemi, errore umano, ecc..), l'ordine potrà essere annullato, anche in caso di convalida iniziale e il prodotto non verrà consegnato, salvo che l'ordinante non decida egualmente di procedere con l'ordine e accetti il pagamento del prezzo corretto.

7-Dogana

Qualora le merci ordinate da “Cpjed Milano” dovessero essere consegnate al di fuori dell'Italia potresti essere soggetto a dazi e tasse di importazione, esigibili una volta che il pacco raggiunga la destinazione specificata. Qualsiasi costo aggiuntivo di sdoganamento sarà a tuo carico. Non abbiamo il controllo di tali costi e non possiamo prevederne l'importo. Le politiche doganali variano considerevolmente da paese a paese e dovresti pertanto contattare l'ufficio doganale locale per ulteriori informazioni. Ti preghiamo di tenere presente inoltre che, quando effettui ordini sul sito, sei considerato come importatore e sei pertanto tenuto a conformarti a tutta la legislazione e normativa del paese in cui riceverai le merci. La tua privacy è importante per noi e sappiamo che tieni molto al modo in cui le informazioni relative al tuo ordine sono utilizzate e condivise. Vorremmo che i nostri clienti internazionali e i clienti che spediscono all'estero prodotti fossero consapevoli che le consegne oltre frontiera sono soggette ad apertura e ispezione dei prodotti da parte delle autorità doganali.

8-Disponibilità Prodotti

Nel catalogo prodotti pubblicato sul sito www.cpjed.it, vengono evidenziate le quantità di prodotto presenti presso il magazzino “Cpjed Milano” . Poiché vi è la possibilità di inoltrare ordini "on line" modificano in tempo reale la disponibilità del prodotto, “Cpjed Milano” non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata, finché l'ordine non verrà appartato.

9-Spedizioni e Consegna

Le spedizioni dei prodotti, con consegna in tutta Italia nei termini puramente indicativi di 24, 48, 72 ore, salvo diversi accordi, saranno effettuate a mezzo di trasportatori scelti a cura di “Cpjed Milano” o altro soggetto per conto della stessa e le spese di spedizione verranno addebitate in fattura al cliente. In questo caso, e solo quando è addebitato il costo di spedizione, la merce viaggia a rischio di “Cpjed Milano”. In caso di furto/smarrimento “Cpjed Milano” si impegna ad inviare un nuovo prodotto e, ove lo stesso dovesse essere indisponibile e/o esaurito, potrà proporre un diverso prodotto, ma con caratteristiche equivalenti, con facoltà per il cliente di non accettare tale nuovo prodotto e richiedere l'emissione di nota di credito relativa al prodotto stesso. Nell'ipotesi che il trasportatore sia nominato, a qualsiasi titolo, dal cliente, “Cpjed Milano” non sarà responsabile della perdita e/o avaria del prodotto a decorrere dal momento della consegna della merce al vettore presso i propri magazzini. Il tempo di consegna indicativo potrà subire variazioni per cause di forza maggiore o a causa delle condizioni di traffico e della viabilità in genere o per atto di autorità. La consegna, salvo diverso accordo scritto fra le parti, avverrà a bordo camion e negli orari di ufficio: dalle ore 8.30 alle ore 12.30; dalle ore 14.00 alle ore 18.00, di tutti i giorni, non festivi, dal lunedì al venerdì.

10-Rischio e Proprietà

La merce è spedita in porto franco, assicurata con addebito in fattura; nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato, dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dalla consegna della merce al vettore dai propri magazzini. Al momento della consegna della merce, il cliente deve verificare l'integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio (DDT). In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata sul medesimo documento accompagnatorio e confermata, entro otto giorni di calendario via fax o raccomandata a.r., ad “Cpjed Milano” o al commerciale di riferimento. Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro otto giorni di calendario dal ricevimento. Eventuali anomalie  derivanti da danni da trasporto, dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo raccomandata a.r. al vettore e in copia ad “Cpjed Milano” entro 8 giorni di calendario dal ricevimento. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione e non avrà efficacia. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato.

11-Pagamenti

Le merci fornite dovranno essere pagate con carta di credito o bonifico bancario irrevocabile, anticipato e confermato, salvo diverse condizioni che dovranno essere concordate in forma scritta con “Cpjed Milano”. Le coordinate bancarie per i bonifici sono:

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ( BNL )  - CPJED di Paolo Colussi  -

C.A.B. 01613 A.B.I. 01005 C/C N.  000000000089  IBAN: IT15 G010 0501 6130 0000 0000 089

“Cpjed Milano” si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di non procedere alla spedizione della merce, anche dopo aver accettato l'ordine, a quei clienti che risultassero "fuori fido", ovvero con "insoluto" o, in "contenzioso" ovvero con bonifico bancario non irrevocabile e/o non confermato.

12-Obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari – art.3 L.136/2010

“Cpjed Milano” agisce nel rispetto degli obblighi previsti dall'art. 3 della Legge n. 136/2010 così come modificato dagli artt. 8 e 9 del Decreto Legge n. 187/2010, al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi ai servizi ed alle forniture pubbliche. Il cliente - nel caso in cui l'ordine riguardi l'esecuzione, a qualunque titolo, di una commessa soggetta all'ambito di applicazione della L. n. 136/2010 e s.m.i. - dovrà ottemperare a tutte le disposizioni di tale legge, indicando espressamente il codice identificativo della gara (CIG) o, ove previsto dalla legge, il codice unico di progetto (CUP) nonché i riferimenti della Stazione Appaltante, prestando tutta la cooperazione del caso per consentire ad “Cpjed Milano” il corretto adempimento degli obblighi di legge. Il cliente dovrà pagare le merci fornite esclusivamente con strumenti idonei a garantire la piena tracciabilità dell’operazione nei confronti di “Cpjed Milano”, così come previsto dal precedente Articolo 10. La violazione delle disposizioni di cui al presente articolo e/o comunque delle prescrizioni dell'art. 3 di cui alla L. n. 136/2010 e s.m.i. determina, ai sensi di legge, la risoluzione di diritto del presente contratto.

13-Diritto di annullamento degli ordini

Il cliente potrà chiedere l'annullamento dell'ordine o di parte di esso, “Cpjed Milano” si riserva l'accettazione dell'annullamento dello stesso. La richiesta di annullamento (ed accettazione della stessa) dovranno avvenire attraverso il modulo online per la cancellazione righe ordini.

14-Restituzione Merce

La restituzione delle merci a “Cpjed Milano” dovrà essere richiesta tramite modulo on-line, con l'indicazione dei motivi della richiesta stessa, citando i riferimenti delle fatture e/o del DDT e dovrà essere espressamente autorizzata "on line". La restituzione della merce dovrà essere effettuata previa autorizzazione e assegnazione "on line" del "numero di rientro" ed entro 10 gg lavorativi dalla data di approvazione della richiesta di reso.

La merce restituita potrà essere soggetta a decurtazione  nel caso in cui il prodotto:

- pur perfettamente integro (chiuso) non sia più disponibile presso i magazzini di “Cpjed Milano”;

- sia dichiarato aperto;

- sia dichiarato nel modulo on-line non aperto mentre in realtà lo è;

- nei casi in cui giunga ad “Cpjed Milano” oltre i 10 giorni lavorativi dal momento del rilascio dell'autorizzazione al rientro.

La merce da restituire, dovrà essere in perfetto stato, nell'imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino, citando, sul documento, il numero di rientro assegnato.

15-Reclami

Eventuali errori di spedizioni o mancanze di materiale dovranno essere segnalate, in forma scritta e/o on-line, secondo le modalità e i termini indicati al punto 9.

16-Garanzie

L'acquisto di materiale presso “Cpjed Milano”, comporta l'accettazione integrale delle condizioni di garanzia fornite dal produttore, che sono indipendenti dal volere della stessa “Cpjed Milano”. Il cliente, pertanto, è consapevole che la merce acquistata sarà garantita dal produttore e alle condizioni dallo stesso previste, ed accetta, quindi, rimossa ogni riserva, tutte le modalità di prestazione della garanzia del produttore, anche con riferimento, a puro titolo esemplificativo, del soggetto gestore della garanzia anche diverso da “Cpjed Milano”.

17-Trattamento dei Dati Personali

Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, il cliente dà atto che "i dati personali" comunicati e/o scambiati, anche in fase di informative precontrattuali, formeranno oggetto di trattamento ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003, per gli effetti e con le finalità di cui all'art. 24, comma 1, lett. b) e successive modificazioni e integrazioni dello stesso D. Lgs. 196/2003. Resta inoltre inteso che il cliente espressamente acconsente al trasferimento dei "dati personali" ai sensi e per gli effetti dell'art. 43, comma 1, lett. b) del D. Lgs. 196/2003 e, comunque, alla loro comunicazione e diffusione.

18-Minori

Non vendiamo prodotti ai minori. Vendiamo prodotti per bambini che possono essere acquistati solo da parte di adulti. Se hai meno di 18 anni, puoi utilizzare i Servizi solo coinvolgendo un genitore o un tutore

19-Controversie

Per ogni controversia che dovesse insorgere sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Milano.

20-Condizioni

Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito internet www.cpjed.it.

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 c.c., il Cliente dichiara di aver letto attentamente le Condizioni di Vendita sopra riportate in tutti i relativi punti e, dopo attenta rilettura, di averne accettato espressamente tutte le clausole, ivi incluse, specificamente, le seguenti clausole vessatorie:Art. 1-Premessa; Art.2-Cliente;Art. 3-Responsabilità; Art. 4-Informazioni Tecniche;Art. 5-Ordini; Art. 6-Prezzi; Art. 7-Dogana;Art. 8-Disponibilità Prodotti; Art. 9-Spedizioni e Consegna; Art. 10-Rischio e Proprietà; Art. 11-Pagamenti; Art. 12-Obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari – art. 3 L. 136/2010;Art. 13-Diritto di annullamento degli ordini;Art. 14-Restituzione Merce; Art. 15-Reclami; Art. 16Garanzie; Art. 17-Trattamento dei Dati Personali; Art. 18-Minori; Art.19-Controversie; Art. 20-Condizioni.

 

 

Accedi